X

 

 

 

IL BLOG SUL DIGITAL FUNDRAISING

21feb

Perchè un sito è un gran bel sito? 12 incredibili siti Non Profit per design e contenuti (PS: 3 sono italiani)

 

Le organizzazioni non profit hanno un grande compito quando devono costruire il proprio sito web: raccontare una storia in grado di catturare l’attenzione e di far vibrare le corde del cuore. Molte organizzazioni hanno raggiunto questo obiettivo in modo eccellente, proponendo siti che sfruttano immagini, video, call to action, landing page e storie in grado di far sentire veramente qualcosa al visitatore.

 

Per proporre questi siti come fonti di ispirazione, abbiamo tenuto conto di tanti aspetti, a volte anche poco visibili, ma sempre molto percepibili come esperienza:

  • il design e l’usabilità delle pagine
  • la scelta e il collocamento di immagini e video
  • la chiarezza dell’espressione della mission
  • la facilità di utilizzo da mobile
  • la navigazione chiara e comprensibile
  • la qualità delle call to action, delle landing page e dei form di contatto
  • la struttura della pagina delle donazioni

 

 

1. Actionaid.it

 

  • Voto
  • Parole chiave
  • Mission
  • Nazionalità
  • Cosa ci piace

 

8Design 8: netto, pulito e chiaro. Come le loro prese di posizione
Comunicazione 8: c’è tutto: grafici, foto, video, appelli e storie.
Comprensibilità interfaccia 8: lineare, dritta al punto e mai penalizzata dal design.

 

 

Azione

 

Impegno

 

Forza

 

Adozioni a distanza, ma anche molto altro.

 

 

italy

 

 

L’utilizzo dei loghi e del colore rosso per scritte e call to action, messe in risalto rispetto allo sfondo bianco. In pratica il sito è fatto tutto di tre colori e suscita il giusto senso di pressione filtrando le immagini con strati bianchi (confrontatelo con Charity:water, sono praticamente le stesse foto ma con molto meno contrasto).

Sfruttano a pieno la potenza delle immagini per descrivere la mission e i progetti.

La pagina di sostegno è molto bella e tocca tutti, rendendo il lettore protagonista.

 

 

 

 

2. Amnesty.it

 

  • Voto
  • Parole chiave
  • Mission
  • Nazionalità
  • Cosa ci piace

 

7.8Design 8: linee secche e colori forti. Come l’evidenziatore su una pagina di giornale.
Comunicazione 7.5: lineare e diretta, a toccare i temi caldi e scottare le coscienze
Comprensibilità interfaccia 8: per quanto articolata non è mai disordinata.

 

 

Allerta

 

Passione

 

Giustizia

 

Creare un mondo più giusto, in cui ogni persona possa godere dei diritti umani sanciti dalla Dichiarazione universale dei diritti umani.

 

 

italy

 

 

L’utilizzo del giallo è un eccellente espediente per far cadere l’occhio sulle numerose call to action del sito: sostienici, firma ora, dona ora, iscriviti.

Pur avendo una struttura e un’articolazione degna di una testata giornalistica online, il sito non fa perdere mai il focus sugli elementi essenziali. La documentazione che presentano a sostegno del loro lavoro fa capire che ogni azione è seria e ogni contributo è fondamentale.

 

 

 

 

3. Bread.org

 

  • Voto
  • Parole chiave
  • Mission
  • Nazionalità
  • Cosa ci piace

 

6.8Design 7.5: intrigante, con i colori del grano e un gran numero di elementi invitanti
Comunicazione 6.5: belle storie ma andrebbero sfruttate meglio le immagini
Comprensibilità interfaccia 6.5: come ascoltare un sermone infervorato, ma con troppe indicazioni in un colpo solo!

 

 

Potente

 

Evangelico

 

Infiammante

 

Fornire aiuto e opportunità ben oltre le comunità, modificando le politiche, i programmi e le condizioni che consentono alla fame e alla povertà di persistere

 

 

usa

 

 

Interessante l’idea della barra blu “join, pray, act” che ti segue lungo tutto lo scorrimento del sito, fino ad abbandonarti nella corretta posizione di una cta. Forse è un po’ troppo invadente, così come la navbar iniziale, ma è nell’ottica dell’intero sito.

Si respira aria di fede nelle citazioni bibliche sparse qua e là e nell’invito a pregare, concretizzato in una call to action analoga per impatto a quella del donare.

Si capisce tutto dell’organizzazione in uno sguardo di 2 secondi alla home (e questo è raro!). Il dominio è qualcosa di eccezionale.

 

 

 

 

4. Cesvi.org

 

  • Voto
  • Parole chiave
  • Mission
  • Nazionalità
  • Cosa ci piace

 

7Design 7,5: facile e pulito, peccato per la navbar in alto: enorme!
Comunicazione 6.5: le scelte dei volti sono molto belle, spesso troppo verbosa, storytelling introvabile
Comprensibilità interfaccia 7: la pagine delle donazioni è fatta in modo molto intuitivo e invoglia, troppe voci di navigazione.

 

 

Solidarietà

 

Sviluppo

 

Partecipazione

 

Portare la solidarietà in ogni angolo del pianeta per difendere i diritti e la dignità delle persone più vulnerabili.

 

 

italy

 

 

Le scelte verbali nel carousel fin dalla prima schermata del sito sono molto interessanti, indicando valori e impatto a prima vista.

L’area in cui si spiegano tutte le specifiche sui loro lavori e il modo in cui puoi sostenerli attira e trattiene.

La pagina del dona ora è uno dei punti forti, con i passaggi obbligati ma chiari.

Interessante anche la comunicazione a due colori, arancione e ottanio a distinguere le due aree Unisciti e Dona.

 

 

 

 

6. ChangeTheCourse.us

 

  • Voto
  • Parole chiave
  • Mission
  • Nazionalità
  • Cosa ci piace

 

7Design 7.5: ci si tuffa nel mare dei dati sull’impatto con questo monocromo blu
Comunicazione 6.5: la grafica animata è molto bella, per il resto difficile
Comprensibilità interfaccia 7: peculiare la call to action (che non è di donare) usata spesso ma in modi differenti

 

 

Serietà

 

Freschezza

 

Consapevolezza

 

Ridurre l’impatto nel consumo dell’acqua.

 

 

usa

 

 

L’utilizzo di loghi e infografiche, utilizzati in modo sapiente per sopperire all’inevitabile mancanza di storie (al contrario di charity: water e di One Drop, la finalità è ambientale).

L’elemento che ci è piaciuto di più di questo sito è il breve ma intrigante quiz presente nella pagina Conserve, per calcolare quanta acqua consumi nella tua vita quotidiana. Mai sottovalutare il potere della gamification!

 

 

 

 

5. CharityWater.org

 

  • Voto
  • Parole chiave
  • Mission
  • Nazionalità
  • Cosa ci piace

 

8.3Design 8.5: asciutto, allegro, elegante, un piacere per gli occhi
Comunicazione 8.5: la scelta delle immagini è magistrale, la loro comunicazione è un fiume in piena che non ci si stufa di guardare
Comprensibilità interfaccia 8: tra le più sintetiche in assoluto, con un’attenzione maniacale sulle landing page

 

 

Gioia

 

Vitalità

 

Avventura

 

Portare acqua dove manca

 

 

usa

 

 

Sono dei maestri nella comunicazione e lo si capisce immediatamente dal loro sito web. Utilizzano magistralmente immagini, video e colori per descrivere la propria mission, comunicando la speranza nei sorrisi di chi ha tanto poco quanto un bicchiere d’acqua.

Non c’è niente che non vada bene nel loro sito: dalla pagina delle donazioni semplice ed intuitiva (con un tocco di classe della navbar assente, che impedisce le vie di fuga dal dono), alla pagina dei progetti svolti, con la mappa globale di tutti i pozzi d’acqua scavati grazie alle donazioni.

 

 

 

 

7. OneDrop.org

 

  • Voto
  • Parole chiave
  • Mission
  • Nazionalità
  • Cosa ci piace

 

7.2Design 8: l’uso dei colori non penalizza la chiarezza
Comunicazione 7: ottimo uso delle immagini e dei video, peccato per la “page under costruction”
Comprensibilità interfaccia 6,5: generalmente buono, rischio confusione sulle call to action

 

 

Vita

 

Allegria

 

Divertimento

 

Fornire l'accesso all'acqua potabile per sostenere lo sviluppo individuale e collettivo

 

 

canada

 

 

Il sito sprizza vitalità, esattamente come i luoghi dove impatta la loro azione che porta acqua. L’utilizzo di splendide immagini e video, abbinati a font di grandi dimensioni e colori audaci richiamano fortemente alle loro attività e all’impatto sulle persone e sulla terra.

Il sito è facilmente navigabile e si intuisce chiaramente cosa fa l’organizzazione, con numeri chiari, dove lo fa e cosa puoi fare tu per aggiungere “one drop”. E poi l’organizzazione ha un bellissimo nome.

 

 

 

 

8. RoomToRead.org

 

  • Voto
  • Parole chiave
  • Mission
  • Nazionalità
  • Cosa ci piace

 

7.3Design 8: un percorso azzurro di speranza che termina sul tuo dono
Comunicazione 8: belle le storie e chiaro l’impatto, grazie alle spiegazioni grafiche
Comprensibilità interfaccia 6: talvolta troppi elementi sparpagliati e chi diavolo le legge certe scritte nascoste?

 

 

Educazione

 

Infanzia

 

Opportunità

 

Fornire un'istruzione di qualità ai bambini dei paesi tra i più poveri al mondo, che consenta loro di raggiungere il loro pieno potenziale e contribuire allo sviluppo delle loro comunità.

 

 

usa

 

 

Le prime cose che saltano all’occhio sono l’utilizzo di immagini miste di testimonial e di bambini e la linea azzurra che ti segue lungo tutto lo scorrimento della pagina (atterrando sul dono!). Idea niente male!

Molto bella la pagina per le donazioni, anche se ha una navbar esagerata e vuota, che però sparisce scorrendo. Il modo in cui raccontano il loro impatto è molto chiaro grazie all’uso di ricerche e grafici leggibili immediatamente: semplici immagini che supportano i numeri della potenza dell’impatto, scritti in chiaro.

Un errore commesso è stato quello di rendere talvolta illeggibili le scritte, sovrapponendole alle immagini.

 

 

 

 

9. TheFutureProject.org

 

  • Voto
  • Parole chiave
  • Mission
  • Nazionalità
  • Cosa ci piace

 

7.5Design 7: home pulitissima, concentrata sull’unirsi alla community anche se la landing page della subscription non è bella quando il sito stesso. La pagina Program è troppo piena e ci si perde un po’.
Comunicazione 8: Di grande impatto, soprattutto l’uso sapiente delle foto dei ragazzi appena si accede sul sito e il video introduttivo che fa da sfondo alla mission. Bellissima la presenza di molte storie e video di ragazzi che non ci si stanca di leggere e guardare.
Comprensibilità interfaccia 7,5: navbar asciutta che permette immediatamente di capire in che punto del sito siamo e call to action chiare.

 

 

Vivacità

 

Realizzazione di sè

 

Senso di appartenenza

 

Creare un movimento che faccia venire fuori il potenziale di ogni adolescente attraverso percorsi di scoperta di sè grazie alla presenza di un tutor (The Dream’s Director) nelle scuole.

 

 

usa

 

 

I protagonisti sono i ragazzi e di questo ci si accorge subito: in tutto il sito si ritrovano foto di adolescenti felici che “hanno realizzato i loro sogni”. Non solo, dalle foto sono facilmente intuibili le attività svolte (teatro, speech, incontri formativi) senza necessariamente dover leggere il programma.

Colpisce la grande attenzione ai partners, richiamati con orgoglio.

Anche se la call to action più importante è quella di unirsi alla community e non di donare, la landing page del dona ora non permette via di fuga ed invoglia alla donazione mettendo allegria.

La chicca finale è la sezione del Team con le foto istituzionali dei membri che diventano semiserie appena si passa il mouse sopra.

 

 

 

 

10. Twloha.com

 

  • Voto
  • Parole chiave
  • Mission
  • Nazionalità
  • Cosa ci piace

 

7.5Design 8: magistrale uso di colori tenui e simboli
Comunicazione 7: messaggi chiari, anche se a volte rallentati dalle animazioni
Comprensibilità interfaccia 7,5: tutto abbastanza chiaro e lineare

 

 

Quiete

 

Speranza

 

Compagnia

 

Aiuto alle persone che lottano contro la depressione, la dipendenza, l'autolesionismo e il suicidio.

 

 

usa

 

 

Hanno fatto una scelta di semplicità visiva per dare risalto ai contenuti, fortissimi, rivolti a chi cerca speranza. Semplice non vuol dire “facile da fare”, comunque! Fare pagine così forti scegliendo di mettere in risalto poche frasi su sfondi quasi monocromatici è un’impresa.

Per le attività che svolgono hanno intuito la grande importanza che riveste l’utilizzo dello storytelling e lo sfruttano al meglio (vedi pagina Learn).

Il sito è rivolto prima di tutto a chi cerca un sostegno, per cui le call to action sono centrate prima su Find Help che su Donate, ma l’esperienza di dono è comunque chiara e diretta.

La grossa pecca è il dominio, non esiste chiamare un sito così...

 

 

 

 

11. UpstreamInternational.org

 

  • Voto
  • Parole chiave
  • Mission
  • Nazionalità
  • Cosa ci piace

 

7.6Design 7: Un manifesto di modernità. Peccato un sito così sia di difficile lettura.
Comunicazione 8.5: Magistrale. Non c’è niente di quello che fanno che dietro non abbia un volto, una storia, una speranza.
Comprensibilità interfaccia 7,5: generalmente chiaro, a volte per capire cosa è cliccabile tocca scorrere sopra il mouse.

 

 

Missione

 

Fede

 

Coinvolgimento

 

Fornire assistenza a persone e comunità bisognose con lo scopo di renderli indipendenti, attraverso la costruzione di scuole e la creazione di programmi alimentari sostenibili.

 

 

usa

 

 

Il video in apertura: è la prima volta che uno con la faccia da criminale e il fisico di Thor Bjornsson commuove parlando di come l’aiuto aiuta chi aiuta (scusate il gioco di parole).

L’utilizzo di colori caldi e font di grandi dimensioni, abbinate a loghi ed immagini potenti che offrono un grande spettacolo narrativo, al pari di quello di One Drop. Molto bella la pagina per “sponsorizzare” un bambino bisognoso: volti, nomi e storie è quello di cui ha bisogno un donatore per vedere il suo impatto (anche se qui assomiglia quasi a un catalogo).

 

 

 

 

12. VolunteersOfAmerica.org

 

  • Voto
  • Parole chiave
  • Mission
  • Nazionalità
  • Cosa ci piace

 

7.8Design 7.5: basico ma al tempo stesso vivo, il menu laterale penalizza!
Comunicazione 8.5: frasi potentissime e persone che negli occhi nascondono storie intere, le lunghe pagine di testo si leggono volentieri perchè sono vita vissuta
Comprensibilità interfaccia 7,5: complicazione inevitabile per la varietà di proposte, ma tutte le call to action sono chiare.

 

 

Trauma

 

Supporto

 

Possibilità

 

Aiuto a veterani, giovani e anziani in difficoltà, uomini e donne di ritorno dal carcere, persone senza fissa dimora, persone con disabilità e coloro che soffrono dalle dipendenze.

 

 

usa

 

 

Sito a tratti spartano, fatto di tre colori basici: bianco, rosso e nero. La sua semplicità serve in toto a dare spazio alle storie raccontate dai volti e dagli atteggiamenti che loro ritraggono. Storie traumatiche legate al passato, che fanno intuire la fatica della vita di molti emarginati socialmente, ma nello stesso tempo indicano che c’è speranza per tutti e che la speranza passa per il lettore.

Tante, tantissime storie completano l’offerta, dando una boccata di ossigeno sia a chi dona che a chi cerca un’alba dopo le ore più buie.

 

 

 

About the Author

Related

Calendario 2018 per il fundraiser: tutte le festività e le ricorrenze da ricordare!

Calendario 2018 per il fundraiser: tutte le festività e le ricorrenze da ricordare!

Festività e ricorrenze annuali sono elementi molto utili per relazionarsi con i propri donatori: bas...

Landing Page: 5 consigli per costruire una pagina web che faccia donare

Landing Page: 5 consigli per costruire una pagina web che faccia donare

La landing page è la fine del percorso del donatore digitale. Immagina uno che scopre della tua caus...

8 strumenti low cost per far decollare il marketing della tua Non Profit

8 strumenti low cost per far decollare il marketing della tua Non Profit

Abbiamo raccolto per te alcuni strumenti utili per rendere le tue campagne di fundraising più incisi...

4 metriche da monitorare per migliorare il proprio fundraising

4 metriche da monitorare per migliorare il proprio fundraising

La misurazione delle attività di fundraising permette di mostrare progressi e risultati, consente di...

4 errori di comunicazione da evitare nel digital fundraising

4 errori di comunicazione da evitare nel digital fundraising

Gli errori possibili nel digital fundraising (come nel fundraising tradizionale) sono un’infinità e...

6 elementi indispensabili per il sito web di una Non Profit

6 elementi indispensabili per il sito web di una Non Profit

Nel terzo settore non si può più ignorare il potenziale di un buon sito web: dalle donazioni ai rinn...

Post a Comment

Benvenuti in Tech4NonProfit

Tech4NonProfit è il blog italiano di tecnologia, digital, design e web marketing dedicato al mondo del NonProfit. 
Fatto con amore per il terzo settore heart